Le conseguenze delle nuove tasse sui cittadini e imprese

Il 2013 è appena iniziato e già si incomincia a pensare alla grande stangata che a partire da metà anno colpirà ogni singolo cittadino d’Italia. Stiamo parlando dell’Imu, dell’Iva e della Tares, tre imposte che nel complesso faranno sborsare agli italiani cinque miliardi di euro.   Iniziamo con l’aliquota ordinaria Iva che a partire dal primo luglio subirà un aumento dell’1%, … Continua a leggere

Laurearsi per trovare un’occupazione lavorativa

Per trovarsi un posto di lavoro è necessario aver raggiunto la laurea , infatti nonostante la grande crisi economica che oramai da alcuni anni ha colpito il nostro paese, coloro che sono laureati riescono ad ottenere un’occupazione che li soddisfi appieno. Inoltre i laureati possono godere anche di condizioni occupazionali e retributive più vantaggiose a  differenza di coloro che invece … Continua a leggere

Ultimo aggiornamento inerente i lavori di risparmio energetico

La data di scadenza per la presentazione all’Agenzia delle Entrate della comunicazione inerente i lavori di risparmio energetico sugli edefici, prevista inizialmente per il 31 marzo 2013, a causa delle varie festività, è stata posticipata fino al 2 Aprile 2013. Tutti coloro che entro tale data non avranno inviato questa comunicazione o avranno ritardato a farlo, tramite il c.d.modello IRE, … Continua a leggere

CUD: trovabile solamente on-line con la legge di stabilità 2013

Una delle ultime novità che certamente manderà su tutte le furie molti cittadini pensionati è il CUD ( certificato unico di lavoro dipendente,pensionati e assimilati) online. Secondo quanto espresso nella legge di stabilità 2013 infatti gli enti previdenziali non avranno più l’obbligo di inviare questi documenti in forma cartacea, almeno che non sia richiesto direttamente dall’interessato per via telefonica a … Continua a leggere

Il crollo dell’industria Francese

Per il presidente della Francia Francois Hollande è stato davvero un duro colpo poichè l’America non compra più materiale proveniente dalle grandi industrie francesi. Le imprese francesi sono state accusate di non lavorare sodo, secondo alcune persone che sono andate a visitare le aziende, i francesi lavorano davvero poco ed è più il tempo che passano a parlare che a … Continua a leggere

I debiti e il terrore degli italiani

Secondo un intervista molti Italiani hanno davvero paura dei debiti, da quando in Italia si è riscontrata un crisi economica notevole, molti pregano in un futuro migliore, altri si sono quasi arresi all’evidenza e non credono più in una salita positiva. Una delle paure più grandi per gli italiani è l’aumento delle tasse, e non solo le banche potrebbero anche … Continua a leggere

Germania acquista case in tutta l’Italia

Gli italiani in questo periodo pensano solo a mettere da parte i loro soldi, al contrario i tedeschi sono alla caccia di vere offerte in Italia. Le famiglie tedesche in questione sono di ceto medio-alto e le loro mete sono Milano, Roma, ma soprattutto in Toscana e in Sardegna. Gli italiani fanno già fatica ad acquistare una seconda casa e … Continua a leggere

Turismo: forte calo in Italia

Sempre grazie alla grande crisi sempre più famiglie rinunciano alle vacanze e a dimostrarlo è un recente sondaggio che vede rispetto al 2011 un calo davvero esagerato. In Italia le famose vacanze all’estero sono diminuite notevolmente pensate che sono calate addirittura le missioni di lavoro e dei militari. Secondo un sondaggio infatti i viaggi di lavoro sono calati del 44,1 … Continua a leggere

Green economy una nuova speranza per tutti i ragazzi

Ormai sempre più giovani hanno grosse difficoltà nel trovare un lavoro a tempo indeterminato, forse sarà per la crisi o magari le imprese stesse per non assumere i giovani fanno davvero di tutto, ma una cosa è certa i ragazzi hanno bisogno di un futuro. Forse una nuova speranza sta nascendo grazie ad un fondo per le imprese della Green … Continua a leggere